Vivi!

soluzione per vivere bene ed in salute

Desideri una vita in salute?

Condurre una vita sana è una cosa possibile per tutti. Una vita sana deve essere un impegno sia a breve che a lungo termine, non certo una moda da seguire. Esistono semplici step che possono essere messi in pratica per iniziare il percorso verso uno stile di vita più sano possibile.

Siete pronti? Iniziamo!

Il primo passo verso una vita sana è quello di ottenere un quadro generale sul vostro stato di salute.

Ecco l'elenco delle cose da fare:

- Fissate un appuntamento con il vostro medico e il vostro dentista. Recuperate il vostro screening di cure e vaccinazioni.
- Misurate la vostra altezza e il peso e controllate il vostro indice di massa corporea. Misurate la circonferenza del giro vita per vedere se siete in sovrappeso e se il vostro giro vita sta mettendo a rischio la salute.
- Monitorate la vostra attività fisica. Quanta attività fisica fate in una settimana? Quanto è intensa l'attività svolta? Quale tipo di attività fate e quanto ti piace?
- Tenete un diario alimentare. Scrivete tutto ciò che mangiate in un giorno.
- Controllate il vostro stato d'animo e la vostra energia. Una vita sana include il benessere emotivo e un riposo adeguato. Com'è stato il vostro umore ultimamente? Avete riscontrato sintomi d'agitazione o ansia? Di solito dormite bene per sette-otto ore a notte?
- Valutate la vostra rete sociale. Quanto sono presenti e forti i rapporti con la famiglia e gli amici? Siete inseriti in gruppi sociali o spirituali che arricchiscono la vostra vita? Ricordate che le persone hanno un bisogno fondamentale di relazioni positive e durature.

Una volta che avrete dato risposta a tutte queste domande, saprete in quale situazione siete, e potrete focalizzare i vostri obiettivi.

Dovete muovervi di più!

Un'escursione, una camminata a piedi con gli amici, partecipare ad un corso di karate, nuoto, pilates o qualsiasi altra cosa che ti piace. Rendi il tuo sport oltre che utile anche divertente. Non c'è bisogno di utilizzare per forza attrezzature cardio in palestra se questo potrà non piacervi. Trovarte qualcosa che è divertente!
Tenete un diario della vostra attività fisica, segnate i giorni in cui la fate, cosa fate, l'intensità e lo stato d'animo in cui vi trovate. Impostate un obiettivo settimanale, cercate di rispettarlo e alla fine della settimana regalatevi un promemoria visivo di ciò che siete riusciti a portare a termine.

Ricordate che anche piccole cose sono meglio di nulla. Fare poca attività è meglio che essere sedentari e pigri.

Altre idee per motivarvi possono ad esempio indossare un dispositivo (come i cellulari di ultima generazione tipo Iphone o Galaxy) per monitorare il numero di passi che fate al giorno (esperti della salute consigliano una media di 10.000 passi al giorno). Oppure allenatevi con un personal trainer (potete farlo anche in due, con una amico o una amica, per diminuire il costo) per creare delle routine interessanti e stimolanti.

Migliorate la vostra dieta

Il mio consiglio di dieta non inizia sicuramente con il dettare ciò che bisogna mangiare e ciò che va evitato, piuttosto è utile prendere consapevolezza di ciò che si sta sbagliando e scegliere un apporto calorico bilanciato ed equilibrato con i vostri obiettivi.

Un consiglio che dò ai miei clienti è quello di sostituire il "dovrei" con "scelgo". Così, invece di dire “dovrei mangiare più frutta e verdura," preferisco dire "ho scelto di mangiare più frutta e verdura" o "ho scelto di consumare meno zuccheri". Questo è il linguaggio più potente ", dimostra che state controllando le vostre scelte, che la state mettendo in atto.

Volete un esempio? Generalmente quando una persona dice a se stessa “non dovrei fare questo", genera di conseguenza un senso di colpa ed un giudizio su se stessi. Ci si sente peggio, e si finisce per sgarrare ugualmente. Ditevi “ho scelto di non fare questo”, vedrete che la reazione dentro di voi sarà migliore!

Un altro consiglio che per me è importente riguardo l'alimentazione è quello di rallentare e assaporare il cibo. Non guardate la TV, non pensate al lavoro mentre state mangiando. Se siete quelle persone che dicono “a me piace troppo il cibo per limitarmi nel mangiarlo!”, sedetevi e gustate il vostro pasto. Vi sentirete molto più soddisfatti anche senza abbuffarvi.

Imparate a gestite lo stress

Come personal trainer vi consiglio di dedicatervi ad attività positive per il corpo e l'anima come la meditazione, il training autogeno, lo yoga, questo vi aiuterà a mantenere il livello di stress sotto controllo.

Inoltre trovate il modo di gestire le situazioni stressanti che irrompono nella vostra giornata senza preavviso. Per esempio, dopo una riunione stressante al lavoro, potreste correre su e giù per le scale un paio di volte per bruciare la rabbia, o ritirarvi in bagno e farvi una decina di respiri profondi liberando la mente.

Concentrarsi sulla respirazione è un validissimo esercizio per rilassarsi una volta aver imparato la respirazione diaframmatica è quello di contare i respiri per un minuto, e poi cercare di ridurre il numero di respiri (dimezzarli) per il minuto successivo. Vi sentirete più rilassati!

Prestate attenzione ai problemi di salute cronici

Se soffrite di problemi di salute cronici, che si tratti di malattie cardiache, diabete, depressione, artrite, o di altre condizioni, il loro trattamento è una priorità evidente, fondamentale per una vita sana. Lo stesso vale per i comportamenti a rischio, come il fumo, l'alcol e dipendenze di ogni genere.

Affrontare questi problemi in genere non è un compito fai-da-te. Parlatene con il vostro medico e fissate una visita da uno specialista.

Ponete la vostra attenzione al vostro sonno

Se avete difficoltà ad addormentarvi, prova a seguire questi suggerimenti.

Non guardate la TV o il computer due ore prima di coricarsi. La TV e il computer sono stimolanti a causa della luce che emettono. Il nostro cervello è molto sensibile alla luce che, forte come quella emessa dei monitor, ci impedisce di rilassarci.

Raccomando sempre per conciliare il sonno una luce leggera come quella ad esempio emessa da una utilissima lampada al sale dell'Himalaya (leggi qui i benefici) e la lettura di un buon libro.

No fate esercizio fisico pesante in prossimità di coricarsi, l'attività vigorosa aumenta la temperatura interna del corpo, che rende più difficile l'addormentarsi.

Fate un bagno caldo. Anch'esso riscalda il corpo, ma quando si esce dal bagno, la temperatura interna diminuisce, ci si rilassa mentalmente e questo aiuta a prendere sonno più facilmente.

Anche consumare una bevanda calda rilassante (senza caffeina mi raccomando) è un valido aiuto per conciliare il sonno.

Se d'altro canto i vostri problemi con il sonno sono molto importanti e cronici, non ignorateli, non trascurateli per mesi o anni. Andate da uno specialista del sonno che vi aiuti a risolvere i vostri problemi.

Ricordate che il sonno è fondamentale per la nostra salute sia quanto la dieta e l'esercizio fisico.

Ormai sappiamo tutti che vivere una vita sana ed equilibrata è qualcosa ben oltre il semplice mangiare bene o fare movimento.
Le relazioni, il lavoro, il sonno, e lo stress, hanno grande impatto sulla salute e in generale sulla felicità di ogniuno di noi.
Qui, troverete consigli di esperti e risposte ad una vasta gamma di domande che hanno in comune il vivere bene, il vivere in salute!

Scorrete la pagina per leggere gli articoli di questa sezione!!!

Luca


Articoli - Vivere

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori.

Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.